Confartigianato Bergamo organizza incontro su Cyberbullismo

Mercoledì 17 gennaio a Bergamo

Crescono gli episodi di cronaca legati al cyberbullismo e all’uso distorto dei social e aumentano i timori dei genitori riguardo alla sicurezza dei propri figli.
A tal proposito, con l’obiettivo di approfondire questo fenomeno fornendo un’idonea introduzione al digitale, Confartigianato Imprese Bergamo, grazie all’interessamento del Movimento Donne Impresa, ha organizzato un incontro dal titolo “Cyberbullismo, conoscerlo per prevenirlo”, che si terrà mercoledì 17 gennaio alle 19.30 in via Torretta 12 a Bergamo.
L’incontro, gratuito e aperto a tutti gli interessati, prevede, dopo il saluto del presidente di Confartigianato Imprese Bergamo Giacinto Giambellini, della presidente del Movimento Donne Impresa Rita Messina Moretti e l’introduzione sul tema della componente del Comitato di presidenza Valentina Trevaini, l’intervento di Andrea Boscaro, noto formatore ed esperto in materia di e-business e social media, che parlerà di cyberbullismo e contesto sociale, affrontando i temi della navigazione online dei millennials (i nati tra i primi anni Ottanta e l’inizio degli anni Duemila), delle nuove app, delle dimensioni distorsive dell’uso della Rete e fornendo degli spunti e dei trucchi per un uso accorto dei social e dei dispositivi. Una sorta di educazione al digitale che partirà dall’importanza del concetto di personal branding, cioè creare e diffondere una positiva immagine di sé stessi.
Seguirà l’intervento di Benito Melchionna, magistrato, già Procuratore della Repubblica di Crema e presidente dell’Organo di Vigilanza di Confartigianato Imprese Bergamo che farà il punto sugli aspetti legali della questione.

Per informazioni:
Segreteria Movimento Donne (tel. 035.274.236; SegreteriaMovimentoDonne@artigianibg.com).