Home

29.05.2020

Con Ordinanza n. 555 Regione Lombardia dispone a partire dal 1 giugno, anche la riapertura delle seguenti attività:

  • centri massaggi e centri di abbronzatura

  • piscine

  • palestre

  • parchi tematici e di divertimento

  • circoli culturali e ricreativi

  • svolgimento di prove e attività di produzione di spettacoli dal vivo, in assenza di pubblico

e a partire dal 15 giugno

  • attività di...

28.05.2020

  

“La misura del Decreto Rilancio che riduce di 600 milioni i costi fissi nelle bollette elettriche delle piccole imprese nel trimestre maggio-luglio è un segnale di attenzione alle sollecitazioni di Confartigianato e va nella giusta direzione di fiscalizzare una parte degli oneri generali di sistema di cui le piccole imprese subiscono il peso maggiore. Ora bisogna insistere su questa strada, pr...

28.05.2020

  

Le positive misure del Decreto Rilancio devono ora ‘scaricare a terra’ i loro effetti con la massima rapidità, senza intralci burocratici, e con un’intensità di dotazione finanziaria adeguata a consentire la ripresa del sistema produttivo. E' la rinnovata esortazione di Confartigianato.
L’intervallo tra il dire e il fare ha mortificato l’efficacia di mol...

27.05.2020

"Le nostre imprese stanno riaprendo, più o meno rapidamente, ma dobbiamo stare molto attenti e rispettare le regole e le procedure, comportandoci sempre in modo responsabile. La strada verso la normalità sarà ancora lunga e non possiamo permetterci errori. La Lombardia non potrebbe sostenere un nuovo blocco, sia psicologicamente che economicamente".

Così ha dichiarato Eugenio Massetti, presi...

22.05.2020

Grido d'allarme delle MPI del settore moda: "Le forniture e le lavorazioni di 4-5 mesi fa spesso non sono state pagate. Risultano tantissimi insoluti, dal 30 al 70% a seconda della filiera e del distretto".

Sono le parole del presidente dei Tessili nazionale e lombardo, Lorenzo Frigerio, intervistato oggi sulle pagine milanesi de "Il Giornale".

Ai dati già preoccupanti del comparto - con cali del fattu...

17.05.2020

Dopo l’approvazione del Dpcm, avvenuta solo nel tardo pomeriggio di oggi, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato questa sera l’ordinanza riguardante le riaperture di domani, lunedì 18 maggio.

In Lombardia potranno riprendere le attività di musei, ristoranti, bar, parrucchieri, estetiste e molte altre attività commerciali. Via libera anche alle funzioni religiose.

Particolarm...

16.05.2020

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la scorsa notte il decreto legge che delinea il quadro normativo nazionale all’interno del quale, dal 18 maggio al 31 luglio 2020, con appositi decreti od ordinanze, statali, regionali o comunali, potranno essere disciplinati gli spostamenti delle persone fisiche e le modalità di svolgimento delle attività economiche, produttive e sociali.

In attesa della pubblic...

14.05.2020

"Il Decreto Rilancio, per come lo conosciamo oggi, coglie certamente una serie di richieste che abbiamo fatto per rimettere in gioco le imprese e il lavoro - ha dichiarato Eugenio Massetti, Presidente di Confargianato Lombardia. Ci preoccupano le modalità e i tempi di attuazione delle misure - contiuna Massetti - che faranno la differenza perchè gli esempi precedenti ci dicono altro: che vince la bur...

14.05.2020

No all'equiparazione tra contagio da Covid-19 e infortunio sul lavoro: oggi il presidente di Confartigianato Imprese Bergamo, Giacinto Giambellini, ribadisce la posizione di Confartigianato sulle pagine de "L'Eco di Bergamo".

"Come si può pensare - sottolinea Giambellini - che un'impresa artigiana già provata dopo aver responsabilmente sospeso l'attività, che ha riaperto adottando tutti i protocolli sa...

13.05.2020

Il Governatore Attilio Fontana ha firmato ieri sera l’Ordinanza n. 546 con la quale Regione Lombardia prevede alcune prescrizioni per i datori di lavoro, più restrittive di quelle statali, per garantire la tutela della salute in tutti i luoghi di lavoro in Lombardia (es. attività produttive, uffici, negozi, attività aperte al pubblico etc.).

I datori di lavoro dovranno osservare le seguenti prescrizio...

Please reload

Archivio
Please reload

SEGUICI SU

  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Icona sociale
  • Flickr Icona sociale

Confartigianato Imprese Lombardia ha sede in Viale Vittorio Veneto 16/a - 20124 MILANO

tel. +39.02.2023251 - fax +39.02.2043502 - C.F. 80154990156 - [email protected]

© 2018 Confartigianato Imprese Lombardia - Tutti i diritti riservati

Dati e informazioni contenute in questo sito possono essere liberamente utilizzati salvo citarne l'origine. 

Privacy and Cookie Policy