Home

CORONAVIRUS - Dl Agosto: Massetti "Misure positive, ma ora bisogna passare dalla logica dell&#3

Con i 25 miliardi stanziati nel Decreto legge Agosto arrivano a 100 miliardi le risorse messe in campo complessivamente dal Governo per fronteggiare le conseguenze sull’economia dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Il provvedimento, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 agosto e trasmesso al Senato per l’iter di conversione in legge, si aggiunge ai precedenti Decreti Cura Italia, Liquidità, Rilancio, Semplificazioni. Un’imponente mole di norme e di finanziamenti che devono ancora produrre gli auspicati effetti concreti sul sistema produttivo. "Il Dl Agosto contiene misure positive per le piccole imprese. Ora però, per non sprecare le risorse messe in campo e produrre effetti concreti,

REGIONE LOMBARDIA: approvato il ‘Piano Marshall’. Massetti: Impegno e lungimiranza di Regione Lombar

La Giunta regionale della Lombardia ha dato via libera agli interventi previsti nel ‘Piano Marshall’. Un programma strategico, fortemente voluto dal Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, per favorire la ripresa economica dopo l’emergenza Coronavirus che oggi impegna 3,5 miliardi di euro per realizzare opere dal valore complessivo di 5,5 miliardi. “Con questo atto che non esito definire poderoso e per certi aspetti unico, individuiamo – spiega il Governatore – una serie di opere pubbliche e interventi da realizzare subito. Molti di essi saranno conclusi nel biennio 2021-22 per dare un tangibile impulso all’economia”. “Un ‘Piano’ – chiarisce il Presidente di Regione Lombardia, Attil

SONDRIO - L’abusivismo nel settore del benessere. Appello ai consumatori e agli Organi di controllo.

Il mix di lockdown e concorrenza sleale ha generato nei mesi tra marzo e maggio elevatissime perdite per i settori dell’acconciatura e dell’estetica. Le imprese regolari, infatti, oltre ad un calo totale del fatturato dovuto alla chiusura forzata, hanno dovuto fare i conti con un incremento esponenziale dell’abusivismo. Confartigianato Imprese Sondrio, che rappresenta le oltre 460 imprese del comparto operative in Valtellina e Valchiavenna, che danno lavoro a quasi 900 persone, da oltre 10 anni si batte per contrastare il fenomeno del lavoro abusivo, che in questo settore arriva al 26,3%, di molto superiore alla media nazionale del lavoro irregolare nelle varie attività economiche che è pari

SEGUICI SU

  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Icona sociale
  • Flickr Icona sociale

Confartigianato Imprese Lombardia ha sede in Viale Vittorio Veneto 16/a - 20124 MILANO

tel. +39.02.2023251 - fax +39.02.2043502 - C.F. 80154990156 - [email protected]

© 2018 Confartigianato Imprese Lombardia - Tutti i diritti riservati

Dati e informazioni contenute in questo sito possono essere liberamente utilizzati salvo citarne l'origine. 

Privacy and Cookie Policy