Home

CORONAVIRUS - Spostamenti limitati in Lombardia e misure restrittive per alcune attività

Aggiornato il: 22 ott 2020


Entreranno in vigore giovedì 22 ottobre, con efficacia fino a venerdì 13 novembre, due nuove Ordinanze riguardanti il territorio della Lombardia.


Limitazione degli spostamenti

L’Ordinanza del Ministro della Salute, Roberto Speranza, d’intesa con il presidente della Regione prevede la limitazione agli spostamenti dalle ore 23.00 alle ore 5.00. Salvo comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza o salute.


Ulteriori misure restrittive

L’Ordinanza n. 623 di Regione Lombardia dispone ulteriori misure restrittive:


1) I gestori e gli organizzatori delle attività economiche e sociali devono programmare le attività così da garantire il rispetto di quanto stabilito dalla suddetta Ordinanza del Ministro della Salute d’intesa con il Presidente;


2) Chiusura nei fine settimana delle grandi strutture di vendita, nonché degli esercizi commerciali al dettaglio presenti all’interno dei centri commerciali. Sono escluse gli esercizi di vendita di generi alimentari, nonché le farmacie e parafarmacie e altre categorie merceologiche.


3) Obbligo sia per gli esercizi commerciali al dettaglio che per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente


4) Adozione da parte degli esercizi commerciali di regole di accesso, in base alle caratteristiche dei locali, in modo da evitare assembramenti e assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra i clienti.