Home

PREMIO –"L'impresa oltre l'impresa" candidature fino al 20/12 per premiare la responsabilità sociale



E' stato prorogato al 20 dicembre termine per presentare le candidature al premio “L’Impresa oltre l’impresa”, indetto da Regione Lombardia in collaborazione con Il Sole 24 ORE. Il progetto che si pone tra le iniziative che la Regione Lombardia sta attivando in tema di Responsabilità sociale d’impresa; anche quest’anno, con la crisi dovuta all’epidemia da Covid 19, Regione Lombardia ha deciso di avviare un’iniziativa che premi le aziende lombarde che, nel difficile periodo che stiamo vivendo, si sono distinte con strategie innovative a vantaggio del territorio o dei propri dipendenti o della stessa filiera di appartenenza.

Scopo dell’iniziativa è quello di raccogliere e premiare 20 modelli di eccellenza di imprese lombarde che, con la crisi dell’epidemia da Covid-19, abbiano messo in campo azioni innovative a favore della comunità, dei clienti / fornitori e del territorio di riferimento. Fine ultimo è attivare un meccanismo virtuoso di promozione delle buone pratiche riproducibili da altre imprese.

"La responsabilità sociale è tra i valori più tipici delle imprese a valore artigiano - commenta Eugenio Massetti, Presidente di Confartigianato Lombardia - Da sempre le nostre imprese si sono dimostrate attente alle persone - a partire dai collaboratori e dalle loro famiglie - e al territorio in cui operano. Un atteggiamento che, come hanno confermato anche i risultati dei sondaggi condotti negli ultimi mesi dal nostro Osservatorio, non solo non è cambiato con l'avvento della pandemia, ma spesso è stato rafforzato. Lo dimostrano le numerose iniziative di solidarietà messe in campo a favore della comunità, dalla messa a disposizione del proprio lavoro in modo gratuito, ad esempio nell'allestimento di ospedali da campo, alle raccolte fondi per donare materiale necessario".

Le imprese che aderiranno al premio dovranno raccontare le azioni e i comportamenti messi in atto a partire dal 31 gennaio 2020 (data di inizio dello stato di emergenza nazionale) a beneficio del territorio lombardo e della comunità di riferimento o dei dipendenti o della filiera di riferimento. Tali azioni e comportamenti verranno valutati da un Comitato Scientifico composto da valutatori esterni, con caratteristiche di indipendenza e competenza, coordinato dal Sole 24 ORE, che selezionerà le 20 iniziative particolarmente meritevoli.

Le imprese che intendono presentare la loro candidatura dovranno registrarsi al sito https://premioimpresa.ilsole24ore.com/

Dopo la registrazione al sito il rappresentante legale dell’impresa o un suo delegato potrà compilare un form con una “checklist”, specifica per ogni categoria, che consenta di identificare i parametri di rilevanza delle proposte ed inserire nel form un testo descrittivo che racconti la propria storia di innovazione.

Le imprese saranno suddivise in quattro classi dimensionali: micro, piccole, medie, grandi. Per ognuna di queste si individuerà la più meritevole per ciascuna delle seguenti 5 categorie “qualitative”:

1. progetti o iniziative specifiche a sostegno del proprio ambito territoriale/comunità di riferimento;

2. attenzione al personale con piani di protezione e di sostegno e trasformazione delle modalità operative e produttive a tutela dei dipendenti;

3. mantenimento della produzione in emergenza per non sguarnire la filiera (nel rispetto delle limitazioni previste dal legislatore nella fase di lockdown);

4. trasformazione della produzione per rispondere alle nuove esigenze sanitarie;

5. attenzione verso clienti e fornitori, buone pratiche anche in ambito no profit.

Le aziende vincitrici saranno invitate a raccontare la propria case history in occasione dell’evento di premiazione, completamente in versione digitale, organizzato con 24OREEventi e promosso da Regione Lombardia in collaborazione con Il Sole24ore.

Le ultime news