THE MICAM 2018 - Confartigianato protagonista con il meglio delle calzature artigiane

20.09.2018

 

 

Si è conclusa l’86° edizione di The Micam di Milano, l’appuntamento fieristico dedicato alla calzatura, da sempre punto di riferimento a livello internazionale per le tendenze e i must delle nuove stagioni, in contemporanea con Mipel, la fiera dedicata al mondo della pelletteria ed accessori.

 

La manifestazione ha presentato, dal 16 al 19 settembre, i trend per la primavera/estate del prossimo anno.

 

Confartigianato Imprese, presente con uno stand istituzionale, ha ospitato alcuni imprenditori associati, per rappresentare l’artigianalità italiana nel settore calzaturiero e per supportare le imprese associate e le Associazioni Territoriali che le accompagnano.

 

Quest’anno il MICAM era organizzato in 5 aree: Luxury, Contemporary, Active, Cosmopolitan, iKids, per proseguire e rafforzare il percorso esperienziale attraverso una molteplicità di collezioni mettendo in risalto la tradizione, l’innovazione e il design.

 

Un appuntamento irrinunciabile per i molti visitatori professionali attesi e un’occasione unica di business per i 1396 espositori, di cui 778 italiani e 618 stranieri su una superficie di 62.267 metri quadrati, che hanno presentato in anteprima le collezioni primavera/estate del prossimo anno con un’offerta completa, ricca di contenuti e qualità, design e innovazione.

 

“Le tendenze della prossima stagione primavera/estate 2019 si ispirano alla meditazione e al benessere sia fisico che mentale – afferma Moira Amaranti Presidente Nazionale della Calzatura di Confartigianato Imprese – con colori vivaci, disegni e stampe molto originali, ricchi di spunti stilistici retro che rimandano ad atmosfere estive. Le nostre aziende quindi hanno lavorato sulle loro collezioni per incontrare le esigenze dei compratori provenienti da tutto il mondo, cogliendo le straordinarie opportunità che il Micam può offrire per stabilire nuove relazioni internazionali. Presso lo stand Confartigianato Imprese dedicato alle eccellenze 100% made in Italy è stato possibile ammirare le produzioni di alcuni artigiani come Paul Meccanico e Lucio Picone che, dal vivo, ha creato calzature con le sue preziose ed inimitabili cuciture a mano”

 

 

Per informazioni:

Michela Fumagalli - Ufficio stampa e comunicazione Confartigianato Lombardia

339/3713053 – [email protected]

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio