BERGAMO: Fatturazione elettronica dal 1° gennaio 2019 Nove incontri sul territorio

24.10.2018

 

 

 

 

 

 

Il 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo della fattura elettronica, che riguarderà tutte le imprese, sia nei rapporti con le pubbliche amministrazioni sia in quelli con i privati (intesi come imprese e consumatori finali). Resteranno escluse dall’obbligo soltanto le imprese che rientrano nel regime forfettario e nel regime dei minimi, ma anche queste dovranno affrontare il tema, perché riceveranno fatture elettroniche dai propri fornitori.

 

Per fare chiarezza sugli obblighi di legge e per illustrare le diverse soluzioni da mettere in atto, Confartigianato Imprese Bergamo organizza 9 incontri gratuiti, aperti a tutte le imprese interessate, su tutto il territorio provinciale in modo che ogni impresa possa scegliere l’incontro più vicino alla propria azienda. A relazionare saranno i nostri esperti del servizio Contabile e Fiscale che forniranno esempi e daranno indicazioni per essere in regola con questa dirompente novità destinata a modificare le nostre abitudini.

 

Il primo incontro si terrà lunedì 29 ottobre alle 20.30, a Clusone, nell’Aula Magna c/o Oratorio, viale Gusmini, 36.

 

Gli altri incontri si terranno: lunedì 5 novembre a Romano di Lombardia (Sala Comunale Palazzo Muratori, Piazza Roma), lunedì 12 novembre a Bergamo (Sede Confartigianato Imprese Bergamo, via Torretta 12), giovedì 15 novembre a Grumello del Monte (Sala Consigliare del Comune, Piazza Camozzi, 1), lunedì 19 novembre da Albino (Auditorium del Comune, Piazza Libertà, 1), lunedì 26 novembre a Zogno (Sala Polifunzionale c/o Istituto Comprensivo, via Marconi, 5), giovedì 29 novembre a Treviglio (Auditorium Bcc Treviglio, via Carlo Carcano, 15), lunedì 3 dicembre a Calusco d’Adda (Sala Civica Vanzone, via Comi, 123) e giovedì 6 dicembre a Bergamo (Sede Confartigianato Imprese Bergamo, via Torretta 12).

 

Gli incontri inizieranno alle ore 20.30, tranne quello di Calusco che inizierà alle 18.30.

 

Per informazioni e iscrizioni: tel. 035.274.228-229; [email protected]

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio