MANTOVA - Confartigianato Mantova registra un nuovo associato al giorno

24.01.2019

Dall’avvio delle assemblee sul territorio in tema di fatturazione elettronica, welfare aziendale e le altre iniziative di incontro con le imprese, Confartigianato Mantova ha conosciuto un vero e proprio sprint di adesioni.

 

Infatti, nell’ultimo semestre l’associazione ha registrato la media di un nuovo associato al giorno. Un fatto sicuramente eccezionale in una situazione che vede ancora  aziende chiudere l’attività o molte altre allontanarsi dal mondo associativo.  

 

Si è tenuto nella sede di Confartigianato Imprese Mantova  il tradizionale incontro di fine anno con il personale e i dirigenti concluso, come sempre, con un ricco buffet. Il presidente Lorenzo Capelli  ha presentato lo stato dell’associazione che sta crescendo come iscritti unitamente alle nuove adesioni ad Anap, l’associazione dei pensionati aderenti a Confartigianato. “Si tratta – come ha affermato Capelli – di vincere la sfida del mercato e di presentare Confartigianato come un’associazione innovativa capace di erogare sempre nuovi servizi ai prezzi più contenuti”.

 

In questa direzione  si tratta di costruire per il 2019 nuovi obiettivi volti ad accrescere la qualità dei servizi e intensificare il rapporto con le imprese, la visita in azienda e la capacità di stare  vicini agli imprenditori con un supporto efficace utile a risolvere  tutte le loro problematiche.

 

Il segretario Piera Zambelli ha a sua volta rimarcato come nei dieci anni di attività di Confartigianato a vincere sia stata la capacità di mantenere i rapporti con gli imprenditori e un’efficace rappresentanza dei loro interessi in rapporto alle istituzioni e la grande  disponibilità,  senza orari, per rispondere alle loro chiamate. Questo modo di lavorare va quindi intensificato. Alla fine dell’incontro, auguri e strette di mano tra tutti i presenti seguiti  da un brindisi.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio