MANTOVA - Rischio elettrico nei cantieri edili, ecco come semplificare procedure e controlli

04.02.2019

 

Come affrontare il rischio elettrico nei cantieri edili, mettendo in atto procedure che semplificano i controlli degli enti preposti e pongono al riparo le imprese da possibili  sanzioni soprattutto in caso di infortunio? 

 

Il rischio elettrico nei cantieri dipendente da un ambiente lavorativo particolare, con terreni spesso bagnati e forti sollecitazioni meccaniche di apparecchi e condutture.

 

Nei cantieri oltre al contatto con parti in tensione di cavi o apparecchi elettrici danneggiati, è presente anche il rischio di contatto di macchine,  come gru, autogru, piattaforme, pompe per cemento, con le linee elettriche aeree esterne o, come nel caso degli escavatori, con le linee elettriche interrate. Il “rischio elettrico in cantiere” interessa quindi le imprese del settore edile, in particolare quelle coinvolte come “impresa affidataria”, ma coinvolge indirettamente con responsabilità di rilievo anche le figure professionali del settore elettrico.

 

L’Ats Val Padana di Mantova ha programmato la diffusione di alcune buone prassi in materia di sicurezza, una delle quali riguarda specificatamente la valutazione del rischio elettrico nei cantieri edili. A tale scopo  ha già predisposto una scheda di autovalutazione del rischio che  sarà utilizzata in occasione dell’attività di vigilanza.

 

Una check list di procedure che non riguarda solo  gli interventi eseguiti per realizzare gli impianti di cantiere, ma pone l’attenzione anche sulle linee interferenti con le lavorazioni o con gli allacciamenti temporanei di prese o di piccoli gruppi elettrogeni.  Confartigianato Imprese Mantova ha organizzato un incontro con i tecnici dell’Ats  da tenersi giovedì 7 marzo, ore 17.30,  all’Hotel La Favorita di Mantova, con lo scopo di approfondire le buone prassi richieste, gli aspetti correlati alle responsabilità in capo all’impresa elettrica ed alle figure professionali che vi operano.

 

Durante l’incontro sarà messa a disposizione la documentazione utile a facilitare la compilazione della scheda di autovalutazione. Per informazioni e iscrizioni all’incontro tecnico: Confartigianato Imprese Mantova, tel. 0376-408778.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio