LECCO - A Confartigianato Imprese Lecco ospite il professor Michele Tiraboschi

07.02.2019

 

 

Confartigianato Imprese Lecco ospiterà nel pomeriggio di lunedì 18 febbraio un importante convegno per tutto il territorio in tema di conciliazione e welfare aziendale. Di notevole spicco la figura del relatore, il professor Michele Tiraboschi, professore ordinario di Diritto del Lavoro all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e coordinatore scientifico della Scuola di alta formazione in Relazioni industriali e di lavoro ADAPT.

 

Il convegno, gratuito e aperto a tutti, previa iscrizione obbligatoria, è realizzato in convenzione con il Consiglio Regionale della Lombardia dell’Ordine degli Assistenti Sociali. L’iniziativa è promossa e finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di Conciliazione Famiglia-Lavoro (DGR 5969/2016) coordinati sul territorio dall’ATS della Brianza, progetto “Sinergie per una conciliazione fattibile”.

“Per Confartigianato Imprese Lecco, il welfare aziendale rappresenta una partita in cui l’Associazione sta giocando un ruolo di primo piano sia a livello locale sia nazionale - commenta il presidente Daniele Riva - Siamo certi che i temi della conciliazione vita-lavoro, dello smart working e del benessere aziendale saranno sempre più centrali nelle scelte aziendali del futuro prossimo. Gli interventi e i progetti seguiti fin qui da Confartigianato dimostrano che, anche a livello di micro e piccole imprese artigiane, qualcosa sta già cambiando e i tempi sono ormai maturi. Per questo ritengo un’ottima opportunità il convegno organizzato con gli altri enti del territorio, che con noi hanno dimostrato l’importanza e l’efficacia di lavorare in rete, che vedrà come ospite il professor Michele Tiraboschi, tra i massimi esperti nazionali di diritto del lavoro. Sarà un’opportunità di confronto arricchente per le nostre imprese e per gli operatori del settore”.

 

“Confartigianato Imprese Lecco sta investendo sempre più in politiche di conciliazione e welfare aziendale, sposando progetti di diversa natura atti a promuovere queste buone pratiche – aggiunge Matilde Petracca, responsabile Welfare e Relazioni organizzative di Confartigianato Imprese Lecco – Nel 2018, una delle sfide più avvincenti è stata l’attivazione presso la sede della nostra Associazione, di concerto con gli enti aderenti al progetto, dello sportello di smart working, con un consulente a disposizione gratuitamente di lavoratori e aziende del territorio. 17 le consulenze effettuate che hanno portato all’incontro di una platea eterogenea di partecipanti, sia per posizione lavorativa (datori di lavoro, amministratori, HR, lavoratori), sia per contesto organizzativo (micro, piccole e grandi aziende). L’interesse per lo strumento ha riguardato indifferentemente uomini e donne, principalmente lavoratori assunti a tempo pieno e indeterminato che hanno manifestato la necessità di una migliore conciliazione tra vita e lavoro. Delle 17 consulenze, 9 si sono trasformate in accordi individuali e 1 collettivo in bozza, mentre 3 accordi individuali si sono già conclusi”.

 

Oliviero Rinaldi, direttore sociosanitario dell’ATS, evidenzia come: “Il tema della conciliazione vita-lavoro riveste una grande rilevanza nelle nostre azioni e in quelle di Regione Lombardia. Questo poiché si rivela sempre più attuale la necessità di mettere in campo azioni e misure che rendano compatibili sfera lavorativa e sfera familiare, facendo in modo che ogni individuo possa vivere al meglio i diversi ruoli che riveste all'interno della società. Lecco è sicuramente un terreno fertile con soggetti attivi e propositivi, come dimostra Confartigianto imprese Lecco anche in quest’occasione”.

 

Appuntamento lunedì 18 febbraio  dalle 14.00 alle 18.00, presso la sede di Confartigianato Imprese Lecco, via G. Galilei, 1 a Lecco. Per iscrizioni http://www.artigianatolecchese.it/allegati/allegato_1737_01094.pdf

 

Michele Tiraboschi • Coordinatore Adapt - CS-DEAL International Scientific Committee

Ordinario di Diritto del lavoro. Direttore del Centro Studi DEAL (Diritto, Economia, Ambiente, Lavoro) presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Coordinatore scientifico di ADAPT, associazione di studi sul lavoro fondata nel 2000 da Marco Biagi. Coordinatore dell’indirizzo giuridico del dottorato in Formazione della persona e mercato del lavoro promosso da ADAPT, MIUR, Università di Bergamo. Editorialista per Avvenire e Panorama. Direttore della rivista Diritto delle Relazioni Industriali e dell’E-Journal of International and Comparative Labour Studies. Autore di numerosi saggi e articoli su riviste italiane e internazionali. Componente per due mandati della Commissione di garanzia per l'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali. Rappresentante del Governo Italiano, per due mandati, presso il Consiglio di amministrazione della European Foundation for the Improvement of Living and Working Conditions. Consulente tecnico del Ministro del lavoro, in varie legislature.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio