LECCO - Confartigianato Imprese Lecco a Fornitore Offresi

08.02.2019

 

 

Il presidente di Confartigianato Imprese Lecco e della Camera di Commercio di Lecco Daniele Riva, il presidente della Camera di Commercio di Como, Ambrogio Taborelli, il presidente e il direttore di Lariofiere Giovanni Ciceri e Silvio Oldani.

 

Confartigianato Imprese Lecco tra i protagonisti di Fornitore Offresi in programma a Lariofiere (Erba, CO) dal 14 al 16 febbraio. L’Associazione di categoria lecchese sarà presente con circa 20 aziende associate specializzate in lavorazioni di carpenteria e meccanica di precisione, minuteria metallica, progettazione, commercio di macchine utensili, produzione di stampi termoplastici e consulenza aziendale.

Inoltre, Confartigianato Imprese Lecco ha organizzato due momenti di approfondimento dedicati alla subfornitura. Il primo, “Focus Paese Germenia”, è in programma venerdì 15 febbraio alle 10.30 ed è organizzato in collaborazione con API Lecco e con TechPilot. Relatori dell’incontro, Laura Tumiati, export specialist e Matteo Villafrati, sales manager Techpilot. Obiettivo del meeting, fare il quadro della situazione del mercato tedesco, capire quali sono i settori trainanti e le opportunità per le imprese italiane nella subfornitura.

Secondo incontro organizzato in collaborazione con Confabit venerdì 15 febbraio alle 15.00 dedicato al tema della marcatura di cancelli e portoni. Si parlerà in particolare di UNI EN 13241 e delle novità normative per i cancelli e le chiusure industriali, di iter documentale, di responsabilità dei produttori e di quadro sanzionatorio. Interverranno Daniele Riva, presidente Confartigianato Imprese Lecco e presidente della categoria fabbri-carpentieri e Daniele Mariani, consulente e coordinatore Consorzio Fabbri Italiani.

 

“I numeri dell’11esima edizione di Fornitore Offresi confermano la centralità della manifestazione che intende creare relazioni commerciali solide tra le aziende subfornitrici delle lavorazioni meccaniche e il mercato tedesco - commenta Riva – In un momento in cui stiamo avvertendo un’iniziale frenata economica, partiamo da un presupposto certo: il nostro distretto produttivo si mantiene ai primi posti per quanto riguarda l’export, soprattutto verso la Germania. Nei primi 9 mesi del 2018 (ultimo dato disponibile) le esportazioni a Lecco hanno superato i 3,42 miliardi di euro, una crescita del 4,6% rispetto allo stesso periodo del 2017, quando l’export ammontava a 3,27 miliardi. Il Paese che ha garantito le migliori performance è stata la Germania (+6,7%) e il settore maggiormente coinvolto è il metalmeccanico. Elementi che trovano la loro sintesi a Fornitore Offresi, una fiera strategica per le nostre imprese: a livello nazionale, si stima che il 50% delle esportazioni italiane tragga origine proprio dai contatti instaurati durante la partecipazione a fiere. Accogliamo dunque con favore la scelta del Governo di riconfermare il Piano per il Made in Italy introdotto dall’ex ministro Calenda, visto il risultato ottenuto nel triennio precedente, con un forte rilancio dell’incoming in Italia di buyers selezionati, leva fondamentale per l’export delle piccole e medie imprese”. 

 

A riprova della crescita continua che interessa il Salone della subfornitura meccanica, la partecipazione all’XI edizione di Fornitore Offresi ha stabilito un nuovo record: 600 partecipanti complessivi, di cui 386 aziende espositrici, 197 aziende rappresentate italiane e estere, 12 tra Istituzioni e associazioni di categoria, 5 media partner, ben 74 realtà in più rispetto alla precedente edizione, con un aumento del 15% di espositori. Per tutte le informazioni www.fornitoreoffresi.com

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio