BERGAMO - Confartigianato in cattedra a Romano. Lezioni di orientamento all'Istituto Enrico Fermi.

11.02.2019

 

Continua l’orientamento, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia, promosso da Confartigianato Imprese Bergamo: lezioni con la partecipazione di artigiani associati, che raccontano alle classi la loro esperienza imprenditoriale, favorendo la conoscenza del mondo artigiano e stimolando i ragazzi a considerare questo sbocco professionale per il loro futuro.

 

Nelle scorse settimane l’esperienza ha coinvolto gli alunni delle classi terze dell’Istituto Enrico Fermi di Romano di Lombardia e sono state guidate da Michele Lamera, imprenditore artigiano.

Le lezioni sono state distribuite in quattro incontri teorico-pratici che il relatore ha animato grazie alla proiezione di alcuni video per stimolare i ragazzi con domande e interventi.

 

Oltre alla presentazione istituzionale di Confartigianato, con una carrellata delle varie professioni che rappresenta, dalle più tradizionali alle più innovative, si è parlato di passione, capacità, creatività, dedizione e formazione continua che caratterizzano il lavoro artigiano. Successivamente sono stati presentati i dati occupazionali, per evidenziare che il mondo artigiano rappresenta una grande opportunità per entrare nel mondo del lavoro, per apprendere e specializzarsi, avviare una propria attività imprenditoriale.

 

Infine, i ragazzi sono stati invitati a calarsi nei panni dell’imprenditore con un esercizio creativo in cui hanno provato a costruire un’attività imprenditoriale e un modello di business, prendendo in considerazione come esempio una nota marca di caffè.

 

Positivo il riscontro di questa esperienza, sia da parte degli studenti che dell’imprenditore Michele Lamera che ha sottolineato come queste lezioni abbiano portato ad un importante arricchimento personale.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio