SONDRIO - Al via il percorso formativo per imprenditori artigiani.

28.03.2019

   

 

Ha preso il via il percorso formativo ‘Facciamo crescere i talenti’ promosso e organizzato da Confartigianato Imprese Sondrio e dedicato alle piccole imprese artigiane; la prima lezione si è tenuta ieri 27 marzo e altri due incontri sono già in programma per il mese di aprile. L’obiettivo è quello di fornire strumenti teorici e pratici per migliorare l’organizzazione ed essere più efficaci nel raggiungimento degli obiettivi.

 

La docenza è affidata alla Prof.ssa Marina Puricelli, docente di “Fondamenti di Organizzazione” presso l’Università Bocconi di Milano e docente senior della SDA Bocconi.

 

La Prof. Puricelli è autrice e coautrice di numerosi testi universitari dedicati alle microimprese. Sono tre i temi su cui verteranno le lezioni: “Le decisioni strategiche e organizzative per rafforzare l’azienda”, “Delegare, comandare o lasciar fare? Un passo nel complesso tema della gestione dei propri collaboratori” e “Organizzarsi per crescere: un passo per costruire l’assetto organizzativo ideale”.

 

Il Segretario Provinciale di Confartigianato Imprese Sondrio Alberto Pasina nell’aprire i lavori ha sottolineato che “Il mondo universitario e accademico si occupa troppo poco delle microimprese ma quando si accosta a questo mondo scopre che vi sono modelli organizzativi e soprattutto logiche di miglioramento aziendale considerate efficaci che si possono applicare anche a realtà piccole e con questa iniziativa abbiamo voluto dare un segnale concreto in tal senso.”

Una quarantina i partecipanti provenienti da tutta la provincia e appartenenti ai diversi settori sia manifatturieri sia di servizio.

 

“L’iniziativa formativa – ha sottolineato la Prof. Puricelli - ha lo scopo di far comprendere i punti di forza e di debolezza del modello italiano di sistema economico fondato sulla microimpresa artigiana. Occorre che gli artigiani comprendano che il sistema italiano non è un’anomalia ma fonda le proprie origini nella storia e nella tradizione del nostro paese. Gli imprenditori artigiani devono partire da questa orgogliosa consapevolezza e definire al meglio i propri percorsi di miglioramento”.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Le ultime news
Please reload

Le ultime news dal territorio
Please reload

Archivio