Home

MANTOVA - Rischio elettrico nei cantieri edili, ecco come semplificare procedure e controlli

 

Come affrontare il rischio elettrico nei cantieri edili, mettendo in atto procedure che semplificano i controlli degli enti preposti e pongono al riparo le imprese da possibili sanzioni soprattutto in caso di infortunio?


Il rischio elettrico nei cantieri dipendente da un ambiente lavorativo particolare, con terreni spesso bagnati e forti sollecitazioni meccaniche di apparecchi e condutture.


Nei cantieri oltre al contatto con parti in tensione di cavi o apparecchi elettrici danneggiati, è presente anche il rischio di contatto di macchine, come gru, autogru, piattaforme, pompe per cemento, con le linee elettriche aeree esterne o, come nel caso degli escavatori, con le linee elettriche interrate. Il “rischio elettrico in cantiere” interessa quindi le imprese del settore edile, in particolare quelle coinvolte come “impresa affidataria”, ma coinvolge indirettamente con responsabilità di rilievo anche le figure professionali del settore elettrico.


L’Ats Val Padana di Mantova ha pr