Home

LECCO - Legge di Bilancio 2021: un webinar per capirci di più


La Legge di Bilancio 2021 riassunta e spiegata agli imprenditori alla ricerca di una fonte certa di informazione per cogliere le opportunità introdotte a livello fiscale e sindacale ed evitare di incappare in sanzioni.

“Come ogni anno – spiega Vittorio Tonini, segretario generale di Confartigianato Imprese Lecco – nel mese di febbraio organizziamo incontri aperti al territorio per entrare nel dettaglio delle norme previste dalla Legge di Bilancio appena approvata. Quest’anno, adeguandoci alle normative imposte dall’emergenza sanitaria, l’incontro avverrà in streaming nella serata di giovedì 18 febbraio alle 20.15.

In collegamento dalla nostra sede di Lecco, Armando Dragoni, responsabile dell’Area Fiscale e Barbara Frigerio, responsabile dell’Area Consulenza del lavoro, a cui si potranno fare domande via chat. A fare da traccia, i nostri “semafori” che ci aiuteranno a capire quali norme sono vantaggiose per i nostri artigiani e a quali invece bisogna prestare attenzione”.

“Alcune delle misure presenti nella Legge di Bilancio 2021 – commenta Daniele Riva, presidente Confartigianato Imprese Lecco – sono di sicuro interesse per gli artigiani e le piccole imprese e sono il risultato dell’azione di rappresentanza e delle battaglie condotte in questi mesi da Confartigianato per sostenere gli imprenditori e consentire loro di superare questa fase di crisi. Tra gli interventi più significativi che colgono le sollecitazioni e le aspettative delle MPI spiccano gli incentivi per la ristrutturazione e la riqualificazione del patrimonio edilizio, le misure per favorire la formazione professionale dei giovani e per potenziare il programma Transizione 4.0. E’ frutto della battaglia di Confartigianato anche la riforma e il potenziamento del Fondo per la prevenzione dell’usura che apre a tutti i Confidi la possibilità di erogare credito. Altrettanto importante la proroga della disciplina straordinaria del Fondo Centrale di Garanzia e la cosiddetta moratoria legale. La battaglia di Confartigianato – prosegue Riva – continua ora sul fronte degli interventi per usare al meglio le risorse del Next Generation Eu, puntando su investimenti in infrastrutture materiali e immateriali di collegamento delle persone, delle merci e delle informazioni, formazione delle competenze e innovazione digitale, semplificazione normativa, burocratica, fiscale, per liberare finalmente le imprese da adempimenti e costi inutili. Ora l’obiettivo della nostra Associazione è recuperare l’ambizione di una visione strategica complessiva per realizzare riforme profonde che valorizzino i punti di forza del Paese e rimuovano le criticità che sopportiamo da anni. ‘Piccole imprese’ deve essere la parola-chiave del 2021. Bisogna puntare ad irrobustire il sistema dell’impresa diffusa che rappresenta il 99% del sistema imprenditoriale e più di tutti ha sofferto l’impatto dell’emergenza da Covid 19, mostrando, comunque, una grande capacità di reazione”.

Per partecipare alla serata, basta registrarsi gratuitamente sul sito artigiani.lecco.it nella sezione “Eventi”.

Le ultime news 
Le ultime news
del territorio