Home

LECCO - Parla come ami. L’incontro Movimento Donne Impresa con la scrittrice Maria Giovanna Luini



 

Protagonista la scrittrice Maria Giovanna Luini, invitata dal Movimento Donne Impresa di Confartigianato Imprese Lecco, a presentare il suo ultimo libro “Parla come ami. L’infallibile potere delle parole”, edito da Mondadori, al Monastero del Lavello di Calolziocorte, location della mostra di calligrafia “Scrivimi ancora”. A intervistare la scrittrice, divulgatore scientifico, consulente di sceneggiatura e prima ancora medico senologo, Silvia Dozio, imprenditrice di Confartigianato.

“Parla come ami nasce come mantra – ha spiegato Luini – ripeterlo ha un effetto energetico e psichico su di noi. E’ infatti importante chiedersi come amiamo e come parliamo perché le parole seguono l’amore, come le decliniamo in quel momento, che si tratti di amore di genitori, mogli, mariti, compagni o amici. Prendendo spunto dall’attualità legata al coronavirus, ci rendiamo conto di come le parole – proprio come il virus – anche se sono le stesse, hanno effetti diversi su persone diverse. Quando riceviamo parole, il nostro corpo produce emozioni conseguenti, che sono reazioni chimiche, istantanee. Se ci pensiamo, alcune parole fanno battere il cuore, altre stringono lo stomaco, altre ancora fanno accapponare la pelle. E ognuno di noi reagisce in modo proprio. Questo vale anche nella relazione coi pazienti, con cui cerco di usare parole che abbiano conseguenze costruttive e di trovare un’altra rotta se le loro parole sono puro autolesionismo. Questo per fare un esempio nella mia professione e in un contesto che bene o male tutti conosciamo, ma le parole sono fondamentali in tutte le relazioni che abbiamo, in qualunque contesto”.