top of page

Home

OSSERVATORIO - In Lombardia quest'estate si spenderanno 328 milioni di euro in gelati


"Il gelato artigianale rappresenta una delle primizie dell’estate. D’altra parte circa il 66% dei laboratori di gelateria lombardi sono artigiani e costituiscono una vera e propria oasi per lombardi e turisti con prodotti di qualità – sono le parole di Eugenio Massetti, Presidente di Confartigianato LombardiaL’inflazione pesa anche sull’acquisto di questi prodotti, certo, tuttavia il consiglio è quello di valorizzare le materie prime, la cura e la capacità di trasformarle. Insomma il gelato è un piccolo premio in una calda giornata estiva, che sia gustoso e sano, come i laboratori artigiani sanno garantire”.



La dinamica della domanda di gelato dell’estate del 2023 si inserisce in un contesto caratterizzato da una pressione inflazionistica che sta comprimendo i consumi delle famiglie, con ricadute anche sul settore alimentare. Nei primi cinque mesi del 2023 il volume delle vendite al dettaglio di beni alimentari è in flessione del 4,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il calo della spesa reale delle famiglie determinata dall’inflazione è, almeno in parte, controbilanciato dalla domanda dei turisti stranieri, le cui presenze sono in sensibile crescita nel corso del 2023.


L’elaborazione dei dati Istat sui consumi consente di stimare per il 2023 (in continuità con l'anno precedente) una spesa delle famiglie lombarde per gelati pari a 328 milioni di euro.


Dall’analisi sul sistema di offerta si evidenzia la presenza al I trimestre 2023 di 1.575 laboratori di gelateria per cui è elevata la vocazione artigiana: le 1.038 gelaterie artigiane rappresentano, infatti, il 65,9% del totale, quota di gran lunga superiore rispetto al 24,8% registrato per il totale economia. Va considerato che il perimetro delle attività artigianali relative al mondo del gelato è comunque più ampio, coinvolgendo i segmenti delle pasticcerie che producono dolci con il gelato e dei laboratori che producono gelati senza vendita al dettaglio, per tale motivo nostre precedenti analisi non sono confrontabili.


In chiave territoriale, tra le principali province lombarde, si stima un numero di laboratori di gelateria pari a 490 unità a Milano, pari a 232 unità a Brescia e pari a 173 unità a Bergamo.

I laboratori artigianali, che rappresentano oltre la metà dei laboratori presenti in tutte le province, hanno invece peso maggiore nei territori di Sondrio (81,8%), Lecco (77,9%) e Mantova (75,4%).




Comments


Le ultime news 
Le ultime news
del territorio
bottom of page