Home

GOVERNO – Massetti: scelte di spessore nei ruoli cruciali. Italia può ripartire se investirà su PMI


Il nuovo Governo guidato dal Prof. Mario Draghi è in carica. A seguito del giuramento da parte dei Ministri della nuova squadra di Governo, Confartigianato Lombardia commenta la composizione, con particolare riferimento agli aspetti che più toccano le imprese.


Per il Presidente di Confartigianato Lombardia Eugenio Massetti:«Scelte di spessore nei ruoli cruciali, nonostante nella squadra ci siano molti politici, i tecnici hanno senza dubbio posti chiave sotto il diretto controllo del Presidente del Consiglio e siamo certi che l’esperienza e la lungimiranza del Prof. Mario Draghi potranno imprimere una svolta nella politica economica e sociale. Per la Lombardia l’aver ottenuto ben nove Ministri nel nuovo Governo è un riconoscimento importante carico di responsabilità, ma non mi concentrerei ora sulle scelte dei singoli Ministri, quanto sulle cose da fare: a partire dal dialogo con le imprese, che deve essere rimesso al centro del processo decisionale. Ci aspettiamo investimenti in infrastrutture materiali e immateriali, puntando sugli appalti ‘a Km zero’ e sugli incentivi, come il Superbonus 110%, per la riqualificazione del patrimonio edilizio. L’Italia può ripartire se investirà sugli artigiani e le piccole imprese. Le riforme del fisco e della Pubblica amministrazione e un piano di investimenti infrastrutturali rappresentano le priorità sulle quali agire subito e non sono più rinviabili per uscire dalla crisi e rilanciare la competitività del nostro Paese» conclude Massetti.

Le ultime news 
Le ultime news
del territorio