top of page

Home

RICONOSCIMENTI - Regione Lombardia conferisce i nuovi attestati di "Attività storiche"


Regione Lombardia ha conferito il riconoscimento regionale delle “Attività storiche e di tradizione” a 454 negozi, locali e botteghe artigiane che operano senza interruzioni da almeno 40 anni sul territorio.


In particolare, i nuovi riconoscimenti sono: 254 negozi storici, 97 locali storici e 103 botteghe artigiane storiche. Si arricchisce così dunque l’albo regionale, che ora comprende in totale 3.302 imprese.


Importante la presenza di attività associate da lunga data alle territoriali di Confartigianato.


"La nostra forza è il radicamento nei territori, la capillarità delle nostre micro, piccole imprese e degli artigiani che offrono servizi e danno lavoro; spesso i dipendenti delle nostre MPI restano decenni e alle volte il mestiere viene addirittura trasmesso di padre in figlio. Dunque, le nostre attività vengono definite storiche nel senso più autentico e complessivo del termine, perché hanno diverse generazioni di imprenditori alle spalle, ma anche in quanto garantiscono i medesimi riferimenti, affidabili e solidi, ai clienti" spiega il Presidente di Confartigianato Lombardia, Eugenio Massetti.


L’elenco racchiude un’ampia varietà di imprese che raccontano l’operosità, la capacità di rinnovarsi, l’impegno costante e il coraggio di tanti imprenditori nell’affrontare le sfide dei tempi che cambiano, nelle più disparate realtà della regione. Testimonia, inoltre, la ferma volontà di trasmettere i valori della tradizione e la memoria delle esperienze del passato, in imprese orgogliosamente tramandate di generazione in generazione.

Consulta la pagina dedicata sul sito di Regione Lombardia e scopri la storia delle imprese storiche


Le ultime news 
Le ultime news
del territorio
bottom of page