top of page

Home

CATEGORIE - Tornati a riunirsi i componenti Confartigianato del CEI Comitato Elettrotecnico Italiano



Dopo i duri anni della pandemia, sono finalmente tornati a riunirsi in presenza i componenti Confartigianato del CEI Comitato Elettrotecnico Italiano, una ventina di artigiani che danno il loro contributo nei comitati e sottocomitati tecnici dell’ente normatore.


L’incontro è stata occasione per consegnare un riconoscimento simbolico a tutti gli impiantisti, la gran parte lombardi, che lavorano con impegno proponendo osservazioni e, laddove d’utilità, modifiche e correttivi alle norme tecniche oggetto di discussione ai tavoli.


“La nostra partecipazione è particolarmente stimata nel Comitato perché gli impiantisti sono coloro che mettono in pratica tali norme, pertanto la loro presenza è cruciale laddove porti un contributo concreto e di valore nella declinazione delle direttive – spiega l’ing Davide Macchi, Presidente degli impiantisti elettrici di Confartigianato Lombardia Per questo abbiamo voluto dare un riconoscimento, per quanto simbolico, a coloro che si dedicano a tali attività e anche a chi ha promosso questa collaborazione”.


Durante l’incontro, che si è tenuto nella sede meneghina del CEI, infatti, sono state consegnate – a sorpresa e suscitando una certa emozione – due targhe di riconoscimento ai due Presidenti di Confartigianato Impianti, entrambi lombardi, fautori della collaborazione con l’ente di normazione:

  • Francesco Rotta, Presidente Elettricisti di Confartigianato nazionale (Lecco)

  • Claudio Pavan, Presidente Antennisti di Confartigianato nazionale (Como)


Il lavoro continua e si declina nella convezione stipulata a livello nazionale con l’obiettivo di avvicinare sempre di più l’attività normativa alle esigenze dei professionisti del settore, fornendo alle imprese associate a Confartigianato la possibilità di sottoscrivere un abbonamento convenzionato a servizi e prodotti CEI.

コメント


Le ultime news 
Le ultime news
del territorio
bottom of page