Home

CORONAVIRUS - Massetti: L'Economia sta pagando le conseguenze della psicosi. Chiediamo a Regione

Il Presidente di Confartigianato Lombardia, Eugenio Massetti, ospite oggi alla trasmissione RAI Unomattina, chiarisce la reazione degli imprenditori lombardi all'emergenza in corso: "Le imprese sono vive. Gli artigiani sono vivi, non chiudono". Nell'esprimere preoccupazione per le sorti dei migliaia di imprese, gravemente penalizzate da quella che definisce "psicosi da virus", il Presidente Massetti ha rinnovato a Regione Lombardia e al Governo l'appello a riconoscere la gravità della situazione economica attuale, e ad adottare misure radicali e tempestive a sostegno delle imprese.

CORONAVIRUS - Acconciatori ed estetisti. Confartigianato:"Scegliere gli imprenditori in regola&

L’emergenza sanitaria da coronavirus impone comportamenti di massima cautela anche nella scelta dei servizi alla persona. E ripropone l’importanza di rivolgersi a operatori in regola con le norme di settore sia dal punto di vista della formazione obbligatoria sia per quanto riguarda i requisiti igienico-sanitari dei locali nei quali l’attività viene svolta. E’ il caso delle attività legate alla cura del corpo, come le imprese dei settori acconciatura ed estetica. Confartigianato Benessere ribadisce che gli imprenditori sono da sempre tenuti a rispettare le prassi stabilite per legge al fine di evitare la trasmissione di patogeni o agenti contaminanti e, oltre alle norme previste a livello na

CORONAVIRUS - Da Fsba intervento per imprese e lavoratori. Confartigianato sigla accordo interconfed

La bilateralità artigiana si attiva per fronteggiare gli effetti dell’emergenza coronavirus sulle imprese. Oggi Confartigianato, le altre Confederazioni dell’artigianato e Cgil, Cisl, Uil hanno firmato un accordo interconfederale che prevede, per tutte le imprese e i datori di lavoro iscritti al Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato (quindi per le imprese artigiane e anche per il sistema associativo), uno specifico intervento fino a venti settimane nell’arco del biennio mobile connesso a sospensioni dell’attività aziendale determinate dal coronavirus. L’intervento non è limitato alle “zone rosse” ma riguarda l’intero territorio nazionale, sempre in relazione a sospensioni determin

CORONAVIRUS - Confartigianato ai tavoli con l’Esecutivo. In arrivo provvediment

Confartigianato continua a partecipare ai tavoli aperti dall’Esecutivo per affrontare l’emergenza coronavirus. Oggi i rappresentanti della Confederazione sono intervenuti alle riunioni convocate dal Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e dal Ministro del lavoro Nunzia Catalfo. In entrambi i confronti Confartigianato ha rappresentato le esigenze degli imprenditori nei territori dei focolai dell’epidemia e le possibili ripercussioni sul sistema produttivo italiano. Nel corso del confronto con il Ministro Patuanelli è stata annunciata l’emanazione nel Consiglio dei Ministri di venerdì di un primo provvedimento legislativo d’urgenza a copertura delle esigenze di intervento immedi

CORONAVIRUS - Massetti: La Lombardia saprà reagire. Interessato l'int

"C'è preoccupazione ma forte voglia di superare questo difficile momento, con prudenza senza cedere al panico. Dobbiamo agire con consapevolezza e razionalità ma non essere autolesionisti". Questo è il sentimento delle MPI e dell’artigianato Lombardo espresso dal Presidente di Confartigianato Lombardia, Eugenio Massetti intervenuto agli “Stati Generali” convocati dal Presidente della Regione Fontana, per discutere dei provvedimenti adottati per l’emergenza Coronavirus e sulle ripercussioni sul sistema economico produttivo lombardo. Nell’esprime apprezzamento per l’approccio e le azioni intraprese da Regione Lombardia a tutela della salute dei cittadini, il Presidente Massetti ha evidenziato

CORONAVIRUS – I provvedimenti della Lombardia

Regione Lombardia, in relazione all'evolversi della diffusione del Coronavirus, ha disposto un’Ordinanza, firmata dal Presidente Attilio Fontana di concerto con il Ministro della salute Roberto Speranza, con la quale si estendono le disposizioni già previste per la cosiddetta “zona rossa”, ovvero l’area del focolaio, a tutto il territorio lombardo. L’ordinanza ha disposto fino a domenica 1° marzo compresa: c) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico; d) chiusura dei nidi, dei servizi educat

CORONAVIRUS – Confartigianato a confronto con il Ministro del Lavoro per definire piano di gestione

I rappresentanti di Confartigianato hanno partecipato oggi a Roma alla riunione con le parti sociali convocata dal Ministro del lavoro Nunzia Catalfo per definire e condividere il piano di gestione dell’emergenza coronavirus. Confartigianato ha ribadito la piena collaborazione alle iniziative che il Governo e le istituzioni nazionali e locali sono impegnati a realizzare. La Confederazione è responsabilmente impegnata ad attuare tutte le misure che hanno come prioritario obiettivo la tutela della salute delle persone. Nei prossimi giorni Confartigianato continuerà a partecipare al confronto con i rappresentanti dell’Esecutivo per contribuire a definire gli interventi a salvaguardia della popo

LOMELLINA - Confartigianato Lomellina ripropone il Progetto "Energia ed Elettricità"

Confartigianato Imprese Lomellina, fedele alla propria mission di raccordo tra il mondo dell’impresa e quello della scuola, ha posto in essere per il corrente anno diverse azioni di formazione rivolte agli allievi degli istituti scolastici lomellini. Alcune di queste sono tuttora in corso, come il Progetto “Indovinare la vita” rivolto agli alunni delle classi seconde della Scuola Media di Mortara “Josti-Travelli”, altri si sono conclusi, come il seminario sull’ autoimprenditoria svoltosi il 6 febbraio all’ ITIS Caramuel di Vigevano per gli alunni delle classi quinte. Dopo la fortunata esperienza del 2016 con gli alunni delle classi IV della Scuola Primaria vigevanese “Ulisse Marazzani” e del

BRESCIA - Fiera Dentro Casa Expo: convegno “Bentornata casa! Bene rifugio per degli italiani”

Sabato 29 Febbraio – ore 11.00 – Brixia Forum – via Caprera 5, Brescia. I vantaggiosi prezzi di mercato e i tassi dei mutui ai minimi storici hanno creato le condizioni ottimali per tornare a riconsiderare l’investimento nel mattone. Su questa linea, Confartigianato ha organizzato il convegno “Bentornata casa! Bene rifugio degli italiani” in programma sabato 29 febbraio 2020 alle ore 11 presso Brixia Forum di via Caprera 5 Brescia in occasione della fiera – evento Dentro Casa Expo 2020. Nel corso della mattinata saranno approfondite tutte le opportunità offerte dal mercato immobiliare in forza degli incentivi previsti dall’Ecobonus 2020. Interverranno Eugenio Massetti Presidente di Confarti

BERGAMO - Impiantisti e normativa F-GAS. Giovedì 20 febbraio un incontro a Bergamo.

Giovedì 20 febbraio a Bergamo, alle ore 18.30 nell’Auditorium della sede di Confartigianato Bergamo in via Torretta 12, si terrà il quinto degli incontri organizzati da Confartigianato Imprese Bergamo, per spiegare alle imprese tutte le novità introdotte dalla recente normativa che regola gli impianti di condizionamento contenenti gas fluorurati ad effetto serra (F-GAS). Si tratta di un ciclo di otto incontri gratuiti sul territorio provinciale, condotti dagli esperti di Confartigianato Imprese Bergamo, intitolati “F-GAS: le novità e gli obblighi introdotti dal DPR 146/2018” rivolti alle imprese che si occupano dell’installazione e della manutenzione riparazione, controllo delle perdite e sm

PARITA' DI GENERE – Le proposte di Confartigianato sulla strategia UE 2020-2024 per valorizza

Confartigianato Imprese è intervenuta offrendo il proprio contributo di osservazioni e proposte alla Consultazione Ue sulla strategia di Parità di Genere 2020-2024. In particolare, la Confederazione, che rappresenta le imprenditrici tramite il Movimento Donne Impresa, sostiene l’introduzione di una definizione europea di ‘impresa femminile’ che consenta una migliore focalizzazione sul valore delle imprese guidate da donne per il lavoro femminile nell’UE. L’Unione europea dovrebbe inoltre rafforzare la propria attenzione verso il lavoro autonomo svolto dalle imprenditrici. Secondo Confartigianato, l‘imprenditoria femminile è cruciale per il rafforzamento socio-economico. Tuttavia è ancora in

MODA – TheOneMilano: Confartigianato porta alla ribalta il valore artigiano del fashion made in Ital

Confartigianato sarà protagonista a TheOneMilano, il polo per il prêt-à-porter femminile d’alta gamma in programma a Milano dal 20 al 23 febbraio, con gli imprenditori che mostreranno il valore artigiano della moda italiana. In questa edizione infatti, il cuore del Salone è un’area speciale dedicata al Made in Italy e al suo ‘dietro le quinte’ creata e promossa in collaborazione con Confartigianato attraverso la sua società di sistema Conf Export con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e di Ice Agenzia. Si chiama “Made in Italy: Making of, storie di produzione” e racconta 10 grandi mestieri della moda con gli artigiani al lavoro che mostrano i loro segreti di produzione per reali

SONDRIO - Il valore degli anziani e dei pensionati artigiani. Il ruolo del gruppo Anap.

Con l’avvio del nuovo anno è ripresa la campagna di adesione all’Anap (Associazione nazionale Artigiani e Pensionati) di Confartigianato che da oltre 40 anni è un punto di riferimento per gli artigiani in pensione. Un movimento che a livello nazionale ha assunto all’interno del sistema un peso e una rilevanza crescente in linea con il ruolo sociale ed economico riconosciuto ai pensionati. Il movimento conta più di 220 mila iscritti con gruppi in ogni provincia ; il Gruppo ANAP di Sondrio - attivo all’interno di Confartigianato Imprese Sondrio - conta più di 800 aderenti ed è in continua crescita. Si moltiplicano gli studi e le ricerche di natura economica e sociale che assegnano agli anziani

CRISI D’IMPRESA – Il Governo recepisce le modifiche proposte da Confartigianato a favore delle MPI

“Il Governo ha recepito le nostre sollecitazioni e nello schema di Decreto legislativo correttivo del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, approvato in via preliminare ieri sera dal Consiglio dei Ministri, ha introdotto alcune modifiche in linea con le richieste di Confartigianato”.E’ il commento di Confartigianato che segnala le misure che interessano i piccoli imprenditori. A cominciare dalla proroga al 15 febbraio 2021 dell’obbligo di segnalazione dello stato di crisi all’organismo di composizione della crisi d’impresa (OCRI) che ne consentirà un’applicazione graduale e proporzionata per le imprese al di sotto di determinate soglie dimensionali ed economiche (4 milioni dell’att

APPALTI – Confartigianato: ‘Da norme su ritenute rischio blocco per interi settori’

Confartigianato, insieme ad altre Associazioni, chiede al Governo la soppressione delle nuove regole in materia di ritenute negli appalti o, almeno, di procrastinarne l’entrata in vigore al 1° luglio 2020, applicandole ai contratti stipulati dal 1° gennaio 2020. Ci sono ancora molti profili che richiedono ulteriori approfondimenti per consentire l’adeguamento dei processi gestionali e amministrativi, sia delle imprese committenti sia di quelle esecutrici. Infatti poter confidare su un quadro regolatorio chiaro in tutti gli aspetti è un presupposto imprescindibile per consentire alle imprese di riorganizzare, una volta per tutte, i processi amministrativi e gestionali e di eseguire correttame

TRASPORTI – Green Deal europeo, il paradosso: più fondi ai Paesi UE con meno tasse ambientali

Le aspettative delle imprese sono influenzate positivamente dai programmi pubblici di investimenti green, con benefici sulla propensione ad investire e sulla domanda di lavoro. Una recente survey di Confartigianato Lombardia condotta su oltre 1800 imprese evidenzia che il 26,4% delle imprese rispondenti registra effetto positivo sulle previsioni di impresa, a fronte del 4% delle imprese che ne rileva un effetto negativo. Si tratta del fattore più rilevante nell’influenzare positivamente le previsioni di impresa davanti al trend dei prestiti e all’andamento del commercio internazionale. L’influenza positiva delle politiche pubbliche per l’ambiente sale significativamente per le imprese delle

CONGIUNTURA – IV trimestre 2019 in forte rallentamento in Lombardia

“Quest’ultimo trimestre dell’anno si può sintetizzare nell’espressione “forte rallentamento”: una frenata che si nota soprattutto a confronto con i dati del 2018 e che ci vede, seppure ancora su un territorio positivo, con segnali di crescita molto deboli e certamente condizionati dal clima di incertezza internazionale. Non ultima l’emergenza Coronavirus, di cui peraltro questi dati non tengono ancora conto” – afferma Eugenio Massetti, Presidente di Confartigianato Lombardia, a commento dei dati della congiuntura presentata questa mattina. E aggiunge: “Altro elemento degno di nota è il gap della produzione che ancora una volta segna la distanza tra la Lombardia e l’Italia: se il dato lombard

CORONAVIRUS – Le istruzioni del Ministero della Salute.

Pubblichiamo di seguito la comunicazione con la quale la Direzione Generale Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute, in relazione al “coronavirus 2019-nCoV” in corso nella Repubblica Popolare Cinese, ha diramato istruzioni circa i comportamenti da tenersi da parte dei soggetti che, per ragioni lavorative, vengano a contatto con il pubblico. Il Ministero ha altresì formulato l’invito ai datori di lavoro per diffondere le informazioni contenute nella circolare a tutto il personale dipendente. Scarica Allegato

PATENTE A PUNTI IN EDILIZIA – Confartigianato: “No a nuovi balzelli. Sicurezza sul lavoro non si fa

Confartigianato è contraria da sempre all’istituzione di una ‘patente a punti’ per le imprese dell’edilizia, misura annunciata dal Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo per gestire la qualificazione delle imprese di costruzioni. Secondo Confartigianato “il meccanismo della patente a punti previsto dal Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro si presta ad alterare il libero mercato nel settore delle costruzioni, favorendo i grandi general contractors a svantaggio delle piccole imprese. Se questo è l’intento del Governo allora è sulla strada giusta. Così non solo non si aumentano i livelli di sicurezza sui luoghi di lavoro, ma si duplicano oneri ed adempimenti amministrativi rispetto a quelli già e

CORONAVIRUS – Rischi per economia. La Cina vale 13 miliardi € di made in Italy. Italia 1° paese Ue p

La diffusione del coronavirus espone l’economia mondiale e quella italiana ad un crescente rischio di rallentamento. La Cina, dopo Stati Uniti e Regno Unito, è il 3° mercato extra Ue per le esportazioni dell’intera Unione europea; rappresenta il 5° mercato extra Ue per l’Italia, dietro a Stati Uniti, Svizzera, Regno Unito e Polonia, ma diventa il 2° per la Germania, dietro agli Usa. Oltre alle vendite dirette delle imprese italiane sul mercato cinese, nell’ambito della catena del valore la Cina determina una domanda indiretta di semilavorati e prodotti in subfornitura provenienti dall’Italia; un rallentamento delle importazioni cinesi potrebbe appesantire ulteriormente la fase critica della

SEGUICI SU

  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Icona sociale
  • Flickr Icona sociale

Confartigianato Imprese Lombardia ha sede in Viale Vittorio Veneto 16/a - 20124 MILANO

tel. +39.02.2023251 - fax +39.02.2043502 - C.F. 80154990156 - [email protected]

© 2018 Confartigianato Imprese Lombardia - Tutti i diritti riservati

Dati e informazioni contenute in questo sito possono essere liberamente utilizzati salvo citarne l'origine. 

Privacy and Cookie Policy